Twitch sta reprimendo i DJ

2022 | Cultura Di Internet

Gli streamer di Twitch stanno notando un aumento inaspettato del numero di denunce del Digital Millennium Copyright Act (DMCA) contro i loro account per la riproduzione o l'utilizzo di musica protetta da copyright nei loro flussi e nessuno ne è contento. Con molti notando che il concetto di Twitch DJ set che incorpora musica protetta da copyright è effettivamente morto , sembra che la piattaforma di condivisione video guidata dai creatori abbia finalmente represso la sua Linee guida della community per la musica.

Correlati | Le rivendicazioni sul copyright stanno rovinando i livestream per tutti

Negli ultimi giorni, gli streamer di Twitch, sia partner che affiliati, hanno twittato sul fatto di aver notato più di qualche inaspettato reclamo di rimozione DMCA su clip che risalgono a anni fa. Sebbene sia risaputo che le persone ospitino dj set, in particolare per raccolte fondi o feste virtuali sotto COVID-19, su Twitch, in realtà non è consentito. Un avviso di rimozione può mettere a repentaglio il tuo canale e diversi avvisi, indipendentemente dalla lunghezza del materiale protetto, possono rovinare anni di sforzi per aumentare il pubblico.

Nelle Linee guida della community di Twitch, ci sono istruzioni esplicite per gli utenti non per facilitare o trasmettere in streaming un 'DJ Set', oltre a uno 'Spettacolo di ascolto di musica in stile radio', tra gli altri stili di streaming che coinvolgono opere protette. In qualità di fornitore di contenuti su Internet, Twitch è tenuto agli stessi standard ed esenzioni per i discorsi delineati nella Sezione 230 del Communications Decency Act di cui si è parlato durante la filippica Twitter del presidente Trump contro i manifestanti la scorsa settimana. Una chiave di esenzione da discorso che la Sezione 230 protegge , tuttavia, è un discorso che viola le leggi sulla proprietà intellettuale (IP), ovvero, nella maggior parte dei casi, i DJ set. Ciò significa che se Twitch riceve un reclamo dalle etichette che il loro IP viene utilizzato in uno stream, deve has indagare e perseguire una rimozione , o altrimenti perde il suo Protezione del porto sicuro.

Questo spiega perché Twitch sta perseguendo in modo così aggressivo le rimozioni, dal momento che alcuni contenuti ospitati sulla piattaforma violano sicuramente le leggi sul copyright, ma il processo non è diverso da YouTube o SoundCloud in termini di rimozioni DMCA. L'improvviso aumento delle lamentele ha lasciato i creatori a grattarsi la testa, affrettandosi a salvare i contenuti e nel complesso rimescolando per capire come eliminare eventuali violazioni da clip o VOD passati.

Articoli correlati in tutto il Web