Ryan Evans avrebbe dovuto essere interpretato da un attore gay?

2022 | Divertimento

L'iconico High School Musical il franchise ha ricevuto un aggiornamento moderno con l'uscita Disney + del 2019 di High School Musical: The Musical: The Series . Un set completamente nuovo di personaggi con storie nuove ha preso il sopravvento sul mockumentary, ma quelli che sono cresciuti con la trilogia originale non hanno dimenticato il suo impatto e i molti modi in cui Hollywood è progredita dal suo debutto 14 anni fa.

Per uno, Lucas Grabeel, l'attore che ha interpretato Ryan Evans nei film originali, ha detto che potrebbe non aver accettato il ruolo High School Musical è stato girato nel 2020. Sottolineando la necessità che attori gay interpretino personaggi gay sullo schermo, Grabeel ha spiegato che lui - un uomo etero, bianco, cisgender - ha senza dubbio colto opportunità da altri nel settore 'senza provarci'.



foto di scarlett johansson oscars 2015

'Ci sono così tanti attori gay di incredibile talento che potrebbero farlo anche loro, quindi se High School Musical è stato realizzato oggi - non so se interpreterei Ryan ', ha detto Grabeel in un'intervista con TMZ . 'Mi piacerebbe, ma non lo so. L'ultima cosa che voglio fare è togliere un'opportunità ad altre persone. '



Questa non è la prima volta che la sessualità di Ryan è stata oggetto di discussione quest'anno. Nel un colloquio con Varietà , High School Musical Il regista Kenny Ortega ha spiegato che un fattore importante nella decisione di non rendere il personaggio apertamente gay era il fatto che all'epoca si trattava di un 'argomento delicato' nella programmazione per bambini.

Correlati | Come Ashley Tisdale ha trovato la sua voce



'La Disney è il gruppo di persone più progressista con cui abbia mai lavorato [ma] ero preoccupato perché era la famiglia e i bambini, che la Disney potesse non essere ancora pronta ad attraversare quella linea e trasferirsi in quel territorio', ha detto Ortega Varietà . 'Quindi, mi sono preso la responsabilità di fare scelte che sentivo avrebbero afferrato coloro che stavano guardando. Lo vedrebbero, lo sentirebbero, lo saprebbero e si identificheranno con esso. Ed è quello che è successo.

le bain capodanno 2017

Ora, Grabeel afferma che è responsabilità della Disney come rete garantire che la programmazione sia inclusiva e rifletta la diversità dei bambini e degli adolescenti che guardano i loro programmi e film. 'Ed è per questo che cadrà nelle mani della Disney che ha creato così tanta grande programmazione per le menti in via di sviluppo del nostro futuro paese', ha detto Grabeel TMZ. 'Noi dell'industria cinematografica abbiamo il dovere di istruire oltre che intrattenere.'

David Dobrik esce con la birra Madison?

Dalla fine del High School Musical franchise, la Disney ha incluso una trama incentrata su un personaggio apertamente gay con lo spettacolo Andi Mack , un programma che ha ricevuto un GLAAD Award nel 2018 per la programmazione per bambini e famiglie.



Foto via Getty