PROMIS3 copre 'Blue (Da Ba Dee)' degli Eiffel 65

2022 | Musica

Quando il ritornello contagioso di 'Blue (Da Ba Dee)' del gruppo europop italiano Eiffel 65 ha raggiunto per la prima volta le classifiche musicali mainstream nel 1998, la musica elettronica negli Stati Uniti e in Europa stava crescendo in popolarità. Vari progressi tecnologici hanno prodotto infinite possibilità per la creazione di brani dance futuristici.

Con uno sguardo al futuro, 'Blue' degli Eiffel 65 non era solo iconico per la sua ripetizione (tutto nel mondo era blu), ma per come esplorava il romanticismo sfortunato e la sua tristezza onnicomprensiva. Ovviamente, la canzone è diventata un successo internazionale che risuona ancora oggi.



PROMIS3, un duo di musica elettronica queer composto dal produttore belga Andras Vleminckx e dal cantante Brent Dielen, ha rinnovato il classico della danza per esplorare come il colore 'blu' e tutti i suoi significati si applicano in questo clima sociopolitico attuale. In anteprima oggi su CARTA , insieme a un'affascinante visual 3D di Carl Herner che mostra un volto umano prismatico e mutevole.



'Sono triste, tutto era una bugia e mi hai lasciato morire', canta Dielen tra sintetizzatori dinamici e ritmi intensi. Il gruppo ha aggiunto diversi nuovi testi nella copertina, alcuni molto più inquietanti rispetto all'originale. Prendi l'assolo parlato di Dielen verso la fine per un'ulteriore prova: 'E ora ogni 'ti amo' farà parte di una conversazione sul sedile posteriore e sarai sepolto nel bagagliaio della mia macchina', afferma in parte.

PROMIS3 ha condiviso come credono che la canzone si traduca oggi, oltre 20 anni dopo. Vleminckx e Dielen hanno elaborato su come l'importanza della depressione e dei problemi di salute mentale nei Millennials e nella Generazione Z abbia ispirato i loro nuovi testi.



'Riguardo a quest'era, siamo entrambi grandi fan della musica e dell'estetica degli anni '90 e questa canzone è stata per molto tempo un piacere colpevole per entrambi', hanno detto. 'Siamo cresciuti con esso. Le nostre precedenti uscite sono anche influenzate dalla musica dance e trance di quell'epoca. Il significato della canzone è anche un grande argomento oggi con la depressione che ha un picco nelle generazioni più giovani. Fondamentalmente, la canzone parla di depressione e scoprire che tutto ciò per cui hai vissuto era una grande bugia e l'essere lasciato indietro. Ecco perché abbiamo adattato il testo a 'tutto era una bugia' e 'e mi hai lasciato morire'.

Segui PROMIS3 su Instagram ( @promis3official ).

Maschere: Wouter Verstraete