The Meme Illuminati: Behind Instagram's Comedy Empire

2022 | Rompi Internet ®

Nel 2020, colui che governa i meme, a quanto pare, governa il mondo - o almeno il mondo come lo vediamo online.

I meme non sono più solo barzellette su Internet. Come hanno visto gli anni 2010 macro di immagini casuali e carattere Impact essere superato in rilevanza da scatole bianche quadrate con foto e cartoni animati sottotitolati con testo Arial o Montserrat, il decennio è stato anche testimone della meme-ificazione di tutti e di tutto ciò che è vitale nella politica, nella cultura pop e nelle arti.



All'improvviso la misura dell'importanza culturale di un momento dipendeva spesso dal numero di meme che generava. (Ricorda Applauso sullo Stato dell'Unione di Nancy Pelosi , Baby Yoda o La performance estremamente ravvicinata di Lady Gaga e Bradley Cooper agli Oscar ?) In alcuni casi, i meme sono passati dall'essere un riflesso della cultura alla forza trainante dietro di essa. (Vedi: Il contingente che crede a Pepe the Frog e ' meme magic 'ha aiutato Donald Trump a vincere le elezioni del 2016).



Viviamo in un'epoca in cui la durata dell'attenzione si sta rapidamente riducendo e se ' Il mezzo è il messaggio , 'i meme sono particolarmente adatti alla nostra epoca. E c'è un'enorme quantità di influenza da trovare per coloro che li producono. Non sorprende che ora ci sia un eccesso di account di meme su più piattaforme di social media, ma in mezzo a tutto il rumore, spicca un impero di meme di Instagram in crescita: Fare le cose con i media .

cibo che fa bagnare una donna

Creatori di account meme virali @MiddleClassFancy , @NeatDad , e @AnimalsDoingThings , tra gli altri, DTM ha raccolto oltre 50 milioni di follower collettivi, molti dei quali si affollano ai loro account per un particolare tipo di umorismo Boomer suburbano. Mentre gran parte di Internet urla sulla politica e sui problemi, gli account di DTM hanno contrastato la tendenza a favore di un tipo di commedia più semplice e insensato che risuona per un'ampia sezione trasversale di seguaci che abbracciano sfondi, identità e opinioni di parte.



Fondata nel 2017 da Reid Hailey, 30 anni, e Derek Lucas, anche lui 30, la società ha sede ad Atlanta e attualmente ha 20 dipendenti che lavorano dietro le quinte di 20 marchi.

Correlati | Tutti sono ossessionati dai meme 'Who Are You'

'Ho iniziato a creare meme nel 2015 più o meno nel periodo in cui Fat Jewish e Fuck Jerry avevano, tipo, 100.000 follower', spiega Reid delle origini di Doing Things Media. Al tempo, @TheFatJewish e @FuckJerry erano popolari 'curatori di meme' che pubblicano meme realizzati da altre persone, piuttosto che veri creatori di meme. Man mano che gli account sono diventati più popolari, numerosi media hanno pubblicato storie che criticavano quegli account per non aver attribuito abbastanza, riproponendo meme che non erano i loro e in alcuni casi battute sul plagio a tutto campo . 'All'epoca nessuno stava realizzando contenuti originali in quello spazio', riflette Reid. 'Così ho iniziato a creare meme. Ho trovato Derek attraverso quel processo - ci siamo praticamente incontrati in una chat. '



Reid è cresciuto ad Atlanta e ha sempre gestito le proprie attività come autista qui, prenotazione di gruppi musicali lì. Nel 2014, tuttavia, si è ammalato di malattia di Lyme e non è stato in grado di svolgere un 'lavoro normale', ed è stato allora che ha iniziato a creare meme.

Derek - che allora viveva nella Bay Area mentre gestiva un'azienda di abbigliamento che alla fine divenne un servizio di consegna di marijuana social-first - aveva anche aperto una pagina di meme in cui pubblicava contenuti originali.

'Come Reid, ho iniziato a creare meme dopo aver visto @FuckJerry e @TheFatJewish', spiega Derek. 'Sapevo che non creavano i meme, ma più ci approfondivo, più mi rendevo conto che erano gli stessi [manciata di] creatori a crearli invece ... così sono diventato un fan di un paio di pagine diverse. La pagina di Reid era una, quella di Lee '- ne parleremo più avanti più avanti -' era un'altra. Abbiamo creato tutti questo gruppo insieme e abbiamo iniziato a tirare fuori 10 o 15 meme al giorno ciascuno, che è una specie di origine. '

La chat di gruppo si chiamava 'The Meme illuminati', che secondo Reid era composta da 'me ( @shitheadsteve / @trashcanpaul ), Derek ( @champagneemojis , prima che iniziasse @drunkpeopledoingthings AKA @nochaser oggi), Lee (fondatore di @middleclassfancy ) e Kenny (che ha creato l'account meme @drgrayfang ). ' Hanno creato il gruppo di chat su Instagram DM 'per collaborare a meme originali insieme per le nostre pagine e si sarebbero accreditati a vicenda in quelle collaborazioni. Ci ha aiutato a far crescere le pagine '.

Presto, alcuni dei migliori meme su Internet iniziarono a venire da questo piccolo gruppo di persone, che a un certo punto includeva John Mayer (sì, il musicista) e il comico Chris D'Elia. 'Un giorno abbiamo aggiunto John Mayer, Chris D'Elia e pochi altri per capriccio, dato che all'epoca seguivano alcune delle nostre pagine. Quando si sono uniti hanno immediatamente risposto e hanno iniziato a creare meme con noi. Siamo rimasti davvero sorpresi che abbiano persino risposto ', spiega Reid. 'BJ Novak era lì a un certo punto e stavamo facendo meme con lui. Era davvero bravo e divertente, che è quello che ti aspetteresti. '

Continua: 'La chat è ancora lì, ma non è così attiva oggi poiché io e Derek non stiamo eseguendo alcuna pagina'. (Doing Things Media ha un team per il post effettivo ora, anche se i due sono ancora coinvolti nel processo di collaborazione per creare meme. Ora accettano anche invii di contenuti generati dagli utenti che controllano internamente e ricondividono, sempre con credito al creatore originale. )

Pertanto, in una cultura di Internet in cui i meme possono sembrare come se venissero dal nulla, Reid, Derek e altri hanno portato intenzionalità al processo. Il loro metodo ha funzionato - gli account hanno iniziato a crescere di pari passo - e alla fine 'Reid e io abbiamo iniziato a lavorare insieme ufficialmente e abbiamo iniziato a fare cose [media]', riflette Derek.

Accedi • Instagram

Un pilastro di spicco di questo nascente conglomerato di meme è @MiddleClassFancy, un racconto umoristico suburbano che prende in giro i bianchi, in particolare la cultura Boomer bianca, con sfacciataggine simile a un laser. (Alla data di pubblicazione, l'account ha 2,1 milioni di follower.)

'@MiddleClassFancy è stato creato da Lee Ayers, partner di Doing Things', spiega Derek. Quando io, Lee, Reid e un paio di altri creatori di meme abbiamo iniziato a lavorare insieme nel 2015, avevamo un collettivo di circa 10.000 follower quando ci siamo collegati per la prima volta. Abbiamo collaborato ai meme insieme e Lee ha finito per creare @MiddleClassFancy dopo circa un anno dalla nostra collaborazione. Quando Reid e io abbiamo creato Doing Things Media, abbiamo portato Lee poco dopo e abbiamo acquisito @MiddleClassFancy. '

cosa è successo a new york tiffany?

Parte del fascino di @MiddleClassFancy ha a che fare con il fatto che l'account raramente prende posizione in una cultura di Internet in cui le voci più forti di solito si sentono obbligate a prenderne una. Quando @MiddleClassFancy descrive un certo tipo di persona - come 'Tammy, 41 anni,' che 'si fa una french manicure ogni giovedì, possiede tutti i ciondoli Pandora, è appena passato da un Coach a una borsa di Michael Kors, il marito è un imprenditore edile, ha un anello per i piedi, guida un Tahoe '(parole accompagnate da un'immagine di un lettino abbronzante) - non stanno necessariamente dicendo che questa persona è buona o cattiva. Proprio come il ' pacchetto iniziale 'tendenza dei meme di un paio di anni fa, MCF ha semplicemente perfezionato l'arte di esporre un personaggio che tutti conosciamo, enumerando sinteticamente i suoi attributi e confermando che lei è davvero' un tipo '.

A causa della relativa ubiquità di questi archetipi in tutta la cultura americana e della loro blanda innocuità, l'umorismo e l'impatto di questi meme derivano da quella scossa di riconoscimento che tutti noi riceviamo quando qualcuno condivide una descrizione azzeccata di qualcosa - o qualcuno - che avevamo interrotto. prestando attivamente attenzione a. Realizzare all'improvviso quanto sia facile abbattere un tipo di persona che hai dato per scontato - come un genitore Boomer di periferia o un collega di ufficio bianco - spesso si traduce in una sorta di contatto elevato. Tutti conoscono, o conoscono, un Tammy, ma a differenza di una 'Karen' o di una 'Becky', Tammy non è gravata da connotazioni negative. Invece, se la interpreti come amica, nemica o favola è una questione di prospettiva.

'Nance' - che ama i suoi margarita da portare via - e Rand - un appassionato di manutenzione del prato - sono diventati i preferiti dei fan ricorrenti. Tutti quelli che seguono l'account @MiddleClassFancy conoscono il tropo 'Nance', proprio come tutti quelli che hanno visto Amici conosce quella di Phoebe. ('Lee ha creato Rand e Nance', spiega Derek. 'Viene da una città che ha meno di 2.000 persone o qualcosa di pazzo del genere. Descrive sempre MCF come persone che stavano crescendo nella sua città.')

Gli altri resoconti di Doing Things Media usano ripetutamente gli stessi motivi e immagini d'archivio con battute diverse, il che ha costruito una sorta di cultura interna dell'umorismo anticipatorio. @NeatDad, ad esempio, ha un tema ricorrente in cui i papà non vogliono che nessun altro tocchi il termostato. Inoltre condividono regolarmente questa immagine stock papà discutendo di tutto, dal tempo alla cura del prato. Nel frattempo, questo stupido ragazzo bianco sorridente è stato criticato come ogni cosa, da un millenario alla ricerca di attenzioni a un collega amante degli scherzi chi si sta comportando come un 'piccolo puzzolente.' In un certo senso, l'imbarazzante impassibile di questi meme ha lo stesso fascino del tipo di umorismo che ha fatto amare le persone L'ufficio .

Accedi • Instagram

Quando stavo parlando con un'amica dei marchi comici di Doing Things, ha notato che ama @MiddleClassFancy e @NeatDad perché pensa che i personaggi siano divertenti, cioè ama ridere a loro. Tuttavia, questa amica vive anche in periferia e ha subito notato che anche i suoi colleghi e vicini adorano MCF, perché vedono se stessi ei loro familiari nei personaggi. Potrebbe essere facile ridere di Nance, ma a seconda di come sei socialmente condizionato, potrebbe anche essere riconoscibile. Di conseguenza, MCF attrae un seguito più diversificato rispetto a molti fandom dei social media, non nonostante il fatto che così tante delle loro battute prendano in giro la cultura boomer bianca suburbana, ma proprio per questo.

I resoconti dei meme a tema animale di Doing Things e MCF in particolare attraggono un'ampia sezione trasversale di persone. Parte di questo deriva dal fascino universale degli animali: il loro account @AnimalsDoingThings è esattamente quello che sembra, ma 'molto deriva da ciò che sappiamo fare bene dal punto di vista dei contenuti', afferma Reid. 'Ad esempio, abbiamo provato contenuti divertenti ma chiaramente orientati in un certo modo politicamente, e semplicemente non funzionano altrettanto bene. La cosa che dà il meglio è il contenuto che è semplicemente divertente, non importa quale sia la tua posizione politica. '

'Inizialmente sono stato taggato in un vecchio post e ne sono rimasto affascinato', dice un follower di nome Travis ( tankwilliams_jr su Instagram). L'auto-descritto 'conservatore (moderato sulle questioni sociali), padre suburbano e cacciatore di trofei di basso' ha detto su DM che 'crescendo nella classe medio-alta, tutti questi meme mi colpiscono e sono esilaranti'.

Accedi • Instagram

'Li ho trovati nella mia pagina di esplorazione e ho deciso di seguirli', afferma Christine Trefalt ( @christinetrefalt ), una donna di razza mista autoidentificata che 'gravita [sp] verso punti di vista liberali' ma 'non è affatto interessata alla politica'.

'L'isolamento mi ha fatto restare sul telefono più a lungo', spiega su DM, in riferimento alla quarantena COVID-19. 'E i post divertenti aiutano a superare questi tempi difficili.'

'Onestamente non so come ho trovato @MiddleClassFancy. Forse mi ha trovato, ad essere onesto, 'dice un altro seguace, Drew Shipman ( @drewshipman ), un uomo bianco liberale che si autodefinisce. 'Li adoro però perché spesso mi descrivo nei profili di appuntamenti come una mamma di mezza età con il vino bianco nel corpo di un gay di 21 anni, quindi il loro contenuto è di marca come l'inferno', condivide sui DM.

'Adoro i loro meme ogni volta che menzionano TJ Maxx', continua. 'Sono cresciuto in una piccola città di Washington ea volte l'unica cosa da fare era andare a sentire l'odore delle candele al TJ un martedì pomeriggio a caso. Adoro l'assurdità di alcuni meme, così come la critica generale di alcune delle stranezze sociali che definiscono in modo univoco i Boomer '.

Il sentimento unificante tra follower casuali che abbiamo intervistato, inoltre, sembra essere che @MiddleClassFancy, in particolare, offre una via di fuga che è eccezionalmente benvenuta dato lo stato attuale e confuso del mondo.

`` Non c'è niente di più accattivante del contenuto che può riguardare la persona comune, e in questo caso, @MiddleClassFancy incarna proprio questo nella sua forma più pura attraverso i meme '', dice un auto-identificato indipendente di nome Cole Pittman ( @coleeeworldd ). 'Vengo da Salem, Oregon e per coloro che conoscono la mia città, è piena di interni di casa decorati che amano Applebee,' vivi, ridi, amore ', jeans Levi e scarpe da ginnastica New Balance che indossano una buona vecchia classe media' Karens ' e 'Rands'. '

Con questo livello di portata arriva una certa dose di diplomazia, che, per molti, fa anche parte del fascino dei conti meme di Doing Things. Se la cultura è costantemente in bilico tra le narrazioni guidate dalle 'élite costiere' e le opposte prospettive 'rurali', allora l'umorismo suburbano di Doing Things occupa un punto debole nel mezzo - letteralmente e metaforicamente.

Il tema generale di ciò che appare in una qualsiasi delle loro pagine di meme sembra essere 'nostalgica salubrità' - umorismo che in qualche modo non offende nessuno perché gli stereotipi su cui scherzano sono così profondamente benigni. Quando tutto il resto del mondo sembra così fragile e caotico, è stranamente confortante. 'Quasi ogni meme è qualcosa che vedo e penso,' Sì, sono i miei genitori '', dice Pete Freeman ( @peteyfreeinthisb ) un maschio bianco autoidentificato che è 'liberale di sicuro'.

'Sono cresciuto in Ohio e ora vivo a New York. Penso che la mia educazione nel Midwest sia il motivo per cui amo la pagina ', dice. 'Sono più che convinto che la maggior parte di questi meme stia prendendo in giro l'Ohio.'

'Cerchiamo di stare alla larga dalla politica', spiega Derek a proposito dei resoconti, che generalmente evitano questioni sociali o politiche palesi, anche se i personaggi si comportano in un modo che alcuni potrebbero associare a certe predilezioni politiche o di classe. 'Si tratta solo di prendere in giro le persone e di non avere una forte opinione su una cosa o sull'altra; si tratta più di portare umorismo a tutto ciò che è di attualità in questo momento. '

Kim k ha le tette finte?

Correlati | Immagini maledette: trovare conforto nel disagio

Reid aggiunge che 'Lee si descrive come l'epitome di @MiddleClassFancy, quindi è tutto autoironico in modo positivo, ma è riconoscibile. Tutti possono relazionarsi al loro papà che falcia il prato alle 6 del mattino. Vogliamo solo far ridere la gente senza alienare nessuno, perché (il nostro seguito) è decisamente diviso a metà in termini di opinioni politiche '.

Quando chiedo ad alcuni follower dell'estetica predominante di Doing Things e di come sia decisamente bianca , è chiaro che l'attrattiva sta nel fatto che i meme toccano tropi ampiamente riconoscibili - o, almeno, riconoscibili -, indipendentemente dalla persona nella foto stock o da quella che fa clic sul pulsante 'mi piace'. 'È semplicemente super riconoscibile', dice Freeman. 'Molti tratti e abitudini umane sono divertenti indipendentemente dalle convinzioni politiche, dalla geografia o dalla razza, e questo è ciò che mi attrae', fa eco Trefalt.

Inoltre, ovviamente, c'è l'elemento di sfuggire ai titoli dei giornali. 'Penso che molte persone siano stanche di vedere materiale politicamente alimentato su Internet, soprattutto con le notizie', aggiunge Reid.

Doing Things Media, tuttavia, ha deviato dal loro approccio tipicamente apolitico all'inizio del 2020 quando hanno accettato i soldi dalla campagna presidenziale di Mike Bloomberg per pubblicare sponcon su Bloomberg su molti dei loro canali. Il cenno del capo ha avuto un enorme successo e il giorno successivo Doing Things è stato in chiamata con 15 diversi media, incluso il New York Times , Reuters , ABC News, CNBC, CNN, Forbes e Buzzfeed. Se prima non credevi nel potenziale potere politico dei meme, l'interesse delle principali reti di notizie e pubblicazioni televisive dovrebbe ovviarlo.

Il team di Doing Things ora riconosce le implicazioni della rottura con il loro M.O. libero dalla politica, ma non vedevano la sponsorizzazione di Bloomberg come una presa di posizione in alcun modo. 'L'opportunità è arrivata nel nostro piatto', spiega Reid, 'e stavamo davvero discutendo se farlo o meno. Alla fine ci siamo resi conto che, almeno dal punto di vista creativo, c'era molto spazio per prendere in giro e far ridere le persone, quindi pensavamo che finché non lo sostenevamo apertamente c'era molto spazio per fare qualcosa che non è mai stato fatto prima, specialmente nello spazio dei meme. '

Derek aggiunge: “Non l'abbiamo considerato un sostegno. Ma se qualcuno vuole pagarci per prenderlo in giro, lo faremo. Non era come se stessimo dicendo apertamente: 'Vai a votare per Bloomberg'. Era una specie di riconoscimento del nome, certo, ma non era come se nessuno dei nostri marchi dicesse: 'Questo è per chi votiamo' o 'Vai a votare per lui'. Era più solo un'opportunità unica e abbiamo avuto modo di prenderlo in giro, quindi l'abbiamo fatto. '

La sponsorizzazione è stata particolarmente preveggente dato il nuovo ruolo che i social media stanno giocando in politica. Gli annunci di Facebook, ad esempio, non sono regolamentati come gli annunci televisivi, il che significa che i politici possono sostanzialmente pagare per pubblicare notizie false e disinformazione. In questo clima, meme sponcon può essere facilmente interpretato erroneamente come un'approvazione anche se, in realtà, tecnicamente è una pubblicità. Quando le persone vedono un banner pubblicitario digitale Bloomberg su New York Times homepage (o su uno spot televisivo su NBC), nessuno presume che il file New York Times sta sostenendo Bloomberg. Ma quando vediamo un politico menzionato o sponcon pubblicato su Instagram di qualcuno, incluso un account meme, in qualche modo sembra più oscuro, se non altro perché non c'era davvero un precedente fino ad ora. I meme sono diversi anche perché gli annunci tradizionali sono prodotti da campagne interne e condivisi in un intervallo di tempo o in uno spazio pubblicitario per i media acquistati. Nel caso di una campagna di meme collaborativa, i creatori hanno effettivamente messo la loro rotazione e il loro umorismo nel progetto. Questo, a sua volta, cambia l'aspetto delle informazioni.

Lavorando con 'Meme 2020' , un grande gruppo di meme-incontra-politica guidato dall'esecutivo di Jerry Media Mick Purzycki (l'azienda e la leadership dietro @fuckjerry ), Doing Things Media ha avuto libero sfogo dalla campagna, quindi hanno seguito lo stesso modello che hanno usato per i Tammy, Rands e Nances del mondo e hanno pubblicato su Bloomberg su 10 dei loro account meme, tra cui @NeatDad e @GamersDoingThings .

La maggior parte dei contenuti sponsorizzati, come il post su @NeatDad, erano solo conversazioni 'false' tra l'account Bloomberg e l'account Doing Things, in cui Bloomberg chiedeva: 'Se ti seguo, mi ricontatterai?' Altri post erano un po 'più evidenti, ma seguivano lo stesso schema del candidato che chiedeva spudoratamente un grido: 'Puoi pubblicare questo video virale di me che gioco al solitario per iPhone', ha chiesto il falso Bloomberg @GamersDoingThings , 'per far sapere ai giovani che sono il candidato ideale?'

Se davvero è vero che 'non esiste una cattiva stampa', la campagna di Bloomberg ha ottenuto ciò che speravano.

Tuttavia, DTM e il resto del gruppo Meme 2020 che ha partecipato al progetto sono stati colpiti da un contraccolpo. Fanculo Jerry sembrava essere il colpo più duro, dal momento che sono stati loro a coordinare gli account dei meme partecipanti , compresi quelli gestiti da Doing Things Media.

'Bloomberg che usa FuckJerry per promuovere è in realtà sul marchio bc entrambi sfruttano le persone e prendono tutti i soldi', ha scritto un utente Twitter .

'Immagina di essere così fondamentalmente odioso da dover pagare fuckjerry per fare meme su di te,' ha detto un altro .

Ma non è chiaro se l'ira diretta alla campagna di meme fosse più una funzione della rabbia preesistente che circondava il passato di furto di meme di @ fuckjerry, la divisione di Bloomberg o entrambi.

'[La collaborazione con Bloomberg] è stata anche una specie di esperienza educativa per noi,' condivide Derek. «Alcuni resoconti l'hanno presa peggio di altri. Non sapevo molto di Bloomberg prima di questo, ma stavo leggendo il contraccolpo e immagino che sia stato piuttosto irremovibile sull'essere contro l'erba, quindi l'abbiamo imparato dalla comunità sul nostro @quattro e venti account '(un account meme il cui post il 5 maggio era una foto di una pianta di cannabis che indossa un sombrero con la scritta' Let's get Cinco de High, yo! ').

'Avremmo potuto esaminarlo di più, ma sono felice di non averlo fatto', conclude. 'È stata sicuramente un'esperienza interessante.' Ma c'erano, nelle parole di Reid, 'circa 1 milione di tredicenni mi definiscono un svenduto. Ma è perché non sanno ancora come funziona il mondo. Se hai una pagina di meme, inserirai degli annunci - e se non lo fai, cosa stai facendo? '

Oggi, Doing Things Media ha un'attività diversificata con cinque distinti flussi di entrate: prodotti di consumo, partnership con marchi, abbonamento / piattaforma (compresi i ricavi passivi FB / YT dai video e Patreon, dove costa $ 5 al mese per visualizzare contenuti esclusivi per lo spettacolo di DTM Tutto gas senza freni ), nonché licenze video e media tradizionali (compresi TV e libri). Il programma televisivo di Doing Things Media, 'Animali che fanno cose' - uno spin off del loro account @AnimalsDoingThings, narrato da Howie Mandel - è ora alla sua seconda stagione su Nat Geo Wild. Il primo libro dell'azienda, Cagnolini che fanno cose - in base al loro @DoggosDoingThings account - è ora disponibile.

chi sono i piselli dagli occhi neri?

Secondo Reid, Doing Things Media è autofinanziato (non hanno alcun capitale di rischio o investimenti privati) e le entrate sono raddoppiate ogni anno in cui esistono. Nell'arco di 2 anni, hanno creato una libreria di oltre 100.000 video virali e ora ricevono più di 7.000 invii al mese, che utilizzano per creare annunci nativi dai video generati dagli utenti. (Imparando dagli errori del passato fatti da Fuck Jerry, The Fat Jewis e, più recentemente, Sgabello da bar Sport , Doing Things Media chiarisce al momento dell'invio che in tal modo gli utenti rinunciano ai propri diritti sui video. In questo modo, DTM può evitare controversie legali tenendo a bada i troll del copyright.)

Ciò è particolarmente importante dato che gli account di Doing Things Media sono diventati sempre più influenti. Secondo un post pubblico sulla pagina LinkedIn di Doing Things Media , ad esempio, @MiddleClassFancy una volta ha creato un account Instagram casuale chiamato @JustAConstructionGuy a oltre 60.000 follower in meno di 2 ore con una menzione. (Questo era un account gestito da qualcuno che il team DTM non conosceva. Alla data di pubblicazione, l'account ha più di 440.000 follower.)

Questo tipo di influenza e di pubblico integrato attrae naturalmente le persone al potere. Ma se Doing Things Media e altri membri dello spazio iniziano regolarmente a prendere soldi dai politici, cosa cambia di questa influenza, semmai?

Non abbiamo una cultura di pagare attori, musicisti o cabarettisti per l'approvazione politica, almeno non ancora. Ma ciò che ha dimostrato l'annuncio a pagamento di Bloomberg - e probabilmente il motivo per cui ha inviato una tale ondata attraverso Internet - è che i meme ei creatori di meme sono diversi. Viviamo ancora nel selvaggio West degli account meme e degli influencer-as-brand, quindi la maggior parte di noi non sa davvero cosa significhi quando un account viene pagato per fare sponcon politico. Dal momento che è nella loro voce e con la loro rotazione creativa, dovrebbe davvero essere considerato un sostegno - sulla falsariga di una campagna che paga, ad esempio, Katy Perry per sostenere un candidato, cosa che le campagne non possono fare - o è più analogo a un banner un annuncio su NYTimes.com o uno spot televisivo su Notizie NBC ? Il tipo di sponcon o contenuto nativo che la stampa tradizionale e i media digitali producono per i marchi spesso sembra abbastanza oscuro, ma le cose sembrano esponenzialmente più sfocate quando si aggiungono account meme e la politica nel mix.

Quando chiedo a Reid e Derek se accetterebbero i soldi per fare di nuovo qualcosa come lo sponcon di Bloomberg - se un'altra campagna politica si avvicinasse a loro - mi danno una risposta diplomatica esitante: 'Dipende tutto'.

'Dovrebbe essere caso per caso', dice Derek. 'Ci limiteremmo a guardare la situazione a portata di mano e decidere da lì. Ma ora abbiamo molte più informazioni in merito a causa della cosa di Bloomberg, 'che i due sembrano ancora considerare come una sorta di esperimento umoristico più che altro.

Doing Things Media può avere 20 marchi e oltre 50 milioni di follower sui propri account, ma stanno ancora imparando e il processo è ancora in evoluzione. Questo è molto chiaro. Ma se vuoi costruire un nuovo tipo di impero della commedia, questo tipo di assunzione di rischi consapevole - e a celebrazione spensierata di TJ Maxx - è un buon punto di partenza.