Kirin J Callinan sta facendo un 'ritorno al centro'

2022 | Nato Così

Forse non lo sai Kirin J Callinan per nome, ma è probabile che tu abbia visto il suo lavoro. Anni prima che diventasse la tendenza più calda del 2019, Callinan stava cavalcando il suo Yeehaw Moment con la fusione country / EDM massicciamente virale del 2017 '' Grande abbastanza . ' Il video della canzone era come un omoerotico Tim ed Eric schizzo con il colpo di grazia di essere la leggenda del rock australiano Jimmy Barnes che urla appassionatamente sopra le montagne. Era un video pieno di meme fodder, e Internet se ne accorse.

Ma c'è di più in Kirin J Callinan che solo un meme. Il suo album del 2017, Bravado , era intenzionalmente dozzinale, progettato per sfidare Callinan a prendere i suoni più sgargianti e i testi più corni che potesse immaginare e imparare ad amarne l'assurdità. Il risultato è stato un bizzarro disco pop che ha raggiunto la linea della parodia rendendo difficile determinare se Callinan fosse davvero serio. Ma solleva la domanda, è davvero importante?



Correlati | Non hai mai sentito niente come 100 Gec



Nel seguito di Bravado , Callinan ancora una volta zig quando ci aspettiamo che lui zag. A tutti gli effetti, Torna al centro è un album di copertina, con le interpretazioni di Callinan su band come Laibach, Randy Newman, Spectral Display, Momus e Waterboys, ma è anche molto di più. Callinan è più stravagante e sdolcinato che mai con la sua consegna, mettendola in un modo che si adatta al suo materiale di origine esclusivamente degli anni '80. Torna al centro è composto da canzoni che probabilmente non faranno presto la lista dei 'migliori degli anni '80' di nessun critico, ma sinceramente sembra una rappresentazione più onesta del decennio rispetto a molte compilation del genere.

Cosa imposta Torna al centro a parte, diciamo, l'imbarazzante presa di denaro che è Weezer's Teal Album , è un palpabile amore per queste canzoni. Mentre chiacchieri con Callinan puoi quasi sentirlo sgorgare da lui, poiché è più che felice di entrare nei dettagli della strana storia di Laibach e spiegare come la marcia quazi-militare di 'Life Is Life' fosse in realtà una cover di una discoteca austriaca in cima alle classifiche dell'outfit 'Live is Life'. Ogni canzone dell'album ha un retroscena altrettanto profondo, se non di più, ma ciò che è ancora più notevole è il fatto che l'intero progetto è stato messo insieme in soli 14 giorni, in modo che alla fine Callinan potesse ancora tornare tutta l'attrezzatura viene utilizzata al Guitar Center per un rimborso completo.



Torna al centro è un progetto accattivante che diventa più intricato e profondo con ogni strato che si stacca dal suo esterno campy. CARTA si è seduto con Callinan per parlarne Ritorno al centro, sentirsi incompreso e com'era essere un meme.

Perché un album di cover?

Ci sono molti motivi per cui. Sento che questo album è più personale e rilevante per me rispetto ai miei dischi o agli originali precedenti. Mi sento più fedele a me stesso. È olisticamente un ritorno a ciò che amo, un 'Ritorno al centro'. In passato con Bravado , Stavo intenzionalmente cercando di creare un album che gravitasse verso i peggiori testi e i peggiori titoli delle canzoni. A 'Song About Drugs' era letteralmente il titolo della canzone peggiore a cui potessi pensare.



'Penso che molte persone penseranno che sia in qualche modo artisticamente meno rilevante o in qualche modo meno interessante, ma mi rappresenta personalmente più di quanto abbia mai fatto qualsiasi disco originale.'

'This Whole Town' era decisamente uno dei preferiti Bravado .

Lo apprezzo molto. Stavo cercando di usare questi tropi della musica di cui non sapevo nulla e che ho sempre trovato molto appariscente e un po 'superficiale. Cercando di usare idee brutte e suoni orribili e, si spera, trovare un po 'di bellezza in essi, ma anche solo esplorare la bruttezza, superare il mio elitarismo culturale, superare le mie idee di gusto che altrimenti sarebbero state controproducenti in termini di creatività. Forse era una specie di cosa terapeutica, ma il risultato finale non era particolarmente ascoltabile per me.

Non fraintendermi, ho trovato un po 'di bellezza e bruttezza, un po' di verità e un po 'di assurdità. Mi piace il disco ma non mi rappresenta davvero e penso che sia stato molto frainteso. Forse anche questo sarà frainteso. Penso che molte persone penseranno che sia in qualche modo artisticamente meno rilevante o in qualche modo meno interessante, ma mi rappresenta personalmente più di quanto abbia mai fatto qualsiasi disco originale. Le canzoni risuonano con me, come le ho ascoltate per la prima volta o come le ho ascoltate. C'è anche il fatto che mi sono prefissato la folle scadenza della durata della politica di restituzione di Guitar Center per gli apparecchi audio. Ho avuto 14 giorni per fare questo album. Discutere i testi con me stesso avrebbe richiesto molto tempo, quindi ho dovuto fare una canzone al giorno per completarla, finirla, mettere via l'attrezzatura e restituirla al Guitar Center.

Oh, non lo sapevo.

jocelyn wildenstein prima e dopo l'intervento

Sì, quindi questo è il concetto. Il concetto iniziale e centrale del processo e il modo in cui è nato l'album è stata l'idea Torna al centro . Andrei nel negozio di musica più aziendale e generico del mondo, spenderei l'intero budget per l'attrezzatura e poi avrei la durata della politica di restituzione per provare a fare l'album. Poi riavere indietro tutti i soldi, avendo così trovato un modo ingegnoso per realizzare un album gratuitamente. Da un lato è una specie di disco punk da guerriglia che mi sto approfittando di questa società, ma d'altra parte, sto anche celebrando questa società e la loro politica di rimpatrio. Ne ho parlato come se fosse il mio record spirituale aziendale. Sia un ritorno personale al centro che un ritorno letterale al [Guitar] Center.

Tornando alla formazione dell'album, qual è stato il tuo processo dietro la scelta delle canzoni che volevi coprire?

Sì, è stato spontaneo. Avevo una lunga, lunga lista di canzoni. Ho attraversato così tante fasi diverse in termini di ciò in cui sono stato ed è un po 'interessante per me che quasi tutte le canzoni siano degli anni '80, che è il decennio in cui sono nato. Forse c'è una sorta di ritorno perché è la musica con cui sono cresciuto, ma non è stato così intenzionale. Il processo di scelta di quelle canzoni è stato così sorprendente. Ci sono un sacco di canzoni che erano nella mia lista che ero sicuro avremmo fatto e che non abbiamo finito per affrontare. Ci sono anche un paio di canzoni nell'album che non erano sulla lista, ma una volta che ho messo i soldi, $ 8.888 era il budget, è diventato reale. Ero tipo 'Ho solo 14 giorni per farlo'. Tutti i piani sono finiti fuori dalla finestra. Ci siamo organizzati ed è diventato molto spontaneo. Se una mattina mi svegliassi con una canzone in testa, ci proveremmo. Stavo scendendo per prendere un caffè cantando 'Vienna' tra me e me e non era sulla lista, ma sono tornato e ho detto: 'proviamoci'. Ci sono anche un sacco di canzoni che avrei sicuramente fatto, 'Life is Life' è una delle mie preferite, sia 'It Takes a Muscle to Fall in Love' e 'The Homosexual' erano canzoni che mi ha colpito duramente la prima volta che li ho sentiti.

Quando hai capito di voler inserire anche del lavoro originale nel progetto?

Bene, l'unico vero originale è la title track 'Return to Center', che è il pezzo di chitarra strumentale improvvisato nel mezzo. Mi sentivo come se fosse importante. È il fulcro dell'album, è la title track. Questo è stato il tocco finale del disco. È stata l'ultima cosa che ho fatto l'ultimo giorno. Ma sapevo che non era nemmeno completo. Sapevo che questo pezzo strumentale aveva bisogno di qualcos'altro e l'idea è venuta quando ero a Minneapolis a suonare la First Avenue, il vecchio locale di Prince. Ero in tour con i Growlers e [li avevo] dopo il sound check e prima che le porte si aprissero, bloccami al centro del locale sul pavimento con il microfono posizionato proprio sopra di me e inizia a farmi il solletico. C'è questa risata maniacale e isterica che arriva sia in piacere che in dolore, ilarità e pura tortura, che era una specie di buon centrotavola per l'album che pensavo. Questa risata folle che non puoi dire era piacere o dolore, era un po 'entrambe le cose, come il centro. Non l'ho disimballato completamente ma mi è piaciuto.

'Solo perché qualcosa è divertente non significa che sia uno scherzo.'

Cosa ti ha spinto a includere le clip di notizie sulla controversia di ARIA all'inizio di 'Rise?'

Mi sentivo come se avessi bisogno di affrontarlo in qualche modo nell'album. Non affrontarlo sarebbe stato evitarlo. Non mi sarei sentito a mio agio. Quando è successo, quando ho mostrato alcuni fotografi e ne sono seguiti i media, sono stato colpito da quasi tutte le pubblicazioni di notizie maggiori e minori nel paese che volevano parlarne, e ho detto di no a tutti. Volevo parlarne, ma penso che il consiglio di tutti intorno a me fosse di lasciarlo andare. Sono stato ferito dalla risposta - cosa è successo a un lampo abbastanza innocuo di alcuni fotografi che mi avevano letteralmente detto: 'Ehi Kirin, dacci un lampo sotto il tuo kilt', sai? Per me è stato giocoso.

La nudità non è qualcosa di cui aver paura. È il mio modo di sentirmi a mio agio con il mio corpo. Ho fatto molti scatti nudi. Quindi, quando un fotografo dice 'salta', io ho saltato. Averlo preso fuori contesto e renderlo una cosa sessuale, una cosa aggressiva, è stato difficile per me. Per tutto il tempo, il modo migliore per affrontarlo è affrontarlo artisticamente come se avessi qualsiasi altra cosa nella mia vita. Non volevo fare qualche grossa sfuriata, difendermi o addirittura scusarmi, è stata una cosa spontanea. Non volevo davvero infiammare quel circo. Non sono sicuro, ad essere onesto, che fosse giusto. Alla fine non abbiamo potuto utilizzare il clip di notizie originale. Cerchiamo di fare tutto secondo il libro, quindi ho chiesto alla gente di rileggere le parti e ha dato a quella canzone un'altra svolta. Originariamente quella canzone era stata scritta su qualcosa di molto più pesante, l'apartheid, parla dell'Irlanda del Nord. Forse alcune persone si offenderebbero se prendo qualcosa di così serio e lo distorce per essere qualcosa di così banale che è successo.

Penso che ciò che mi interessa sia la decisione di abbracciare quella parte della tua storia personale e non necessariamente scappare da essa o lasciare che ti definisca.

Lo metti in modo più eloquente di me.

A proposito di cose che possono definirti, volevo parlare della viralità di 'Big Enough'. Com'era la vita prima e dopo?

Beh, non posso dire che la vita sia cambiata in modo significativo. Credo di avere una canzone di successo. Questa è la canzone per cui vengo riconosciuta di più. Non è stata neanche una sorpresa. Ho deciso di fare una mini-opera che fosse assolutamente roboante e assurda. Sono entrato, Danny e io stavamo progettando il video, ci siamo fissati un obiettivo solo verbalmente l'un l'altro, volevamo ottenere un milione di visualizzazioni. Lo abbiamo superato di 40 milioni di visualizzazioni dispari ora. Quando io e Alex abbiamo scritto la canzone, è venuto insieme molto velocemente, ma sapevo da molto tempo che aveva bisogno di qualcos'altro. Avere Jimmy Barnes che urla come icona nazionale, Rock n 'roll Hall of Famer in Australia, 17 album solisti numero uno, due libri nel numero del best-seller - è una leggenda. Anche solo per farlo fare, per fare il suo urlo per cui è più famoso, volevo solo questa versione distillata di lui nell'ambientazione più assurda. Abbiamo sempre saputo che sarebbe stata una cosa, semplicemente non mi aspettavo che sarebbe stata una cosa così grande come lo era in posti come la Russia o il Sud-est asiatico, il Sud America dove non sono mai stato, non ho un seguito e nemmeno Jimmy. È abbastanza sorprendente per me. Non sono imbarazzato, ne sono molto orgoglioso e so che lo è anche Alex e lo è Jimmy. Stranamente, questo è ciò di cui ero più preoccupato, ho in qualche modo contaminato la sua eredità? Ho avuto un colloquio con lui l'altro giorno e lo trova isterico. Penso che anche sua moglie Jane lo ami davvero, il che aiuta.

Com'è stato vederlo diventare un meme?

La cosa più lusinghiera è che la gente pensava che avessi iniziato il meme, che avessi creato questi meme, cosa che pensavo fosse geniale se lo avessi fatto. La maggior parte di loro era piuttosto stupida, ma mi è piaciuto. Ce ne sono stati anche alcuni davvero oscuri che ho trovato davvero divertenti, profondamente divertenti. Lo abbraccio completamente, volevo creare questa mini-opera e ha avuto un momento culturale in tutto il mondo. Non era mia intenzione diventare un meme, e non credo che sia quello che mi definirà. Ho fatto un nuovo disco ora, sto lavorando a molta musica anche con altre persone, ma sono contento che sia successo, è incredibile in realtà.

Per le persone che hanno scoperto la tua musica attraverso 'Big Enough', come descrivi il tuo punto di vista artistico? Non è necessariamente una parodia o una canzone scherzosa, ma non è nemmeno molto seria, è un po 'confusa ma davvero interessante per lo stesso identico motivo.

È difficile esprimerlo a parole e spiegarlo a qualcuno, soprattutto se non ha un punto di riferimento, ma l'hai inchiodato quando hai detto che era fonte di confusione. Quella era una specie di intento dichiarato durante la realizzazione Bravado . Amo scoprire le cose quando non le capisco. Lo trovo eccitante, lo trovo stimolante, non volevo che fosse uno scherzo, semmai penso che sia andato troppo lontano in quella direzione. L'ho detto diverse volte, solo perché qualcosa è divertente non significa che sia uno scherzo. Ho sempre cercato di infondere senso dell'umorismo in tutto ciò che faccio. Penso che ci sia ilarità ad ogni svolta e penso che se possiamo avvicinarci alla vita in questo modo, sarà un'esperienza più piacevole. Onestamente, trovo molto difficile sopportare tutto ciò che non ha senso dell'umorismo perché mi sembra un po 'disonesto.

Torna al centro uscirà il 21 giugno su Terrible Records.

fotografato da Yana Yatsuk

le lesbiche toccano i peni per la prima volta