Kim Kardashian è caduto per la bufala di Momo

2022 | Moda

Se sei stato su Internet in qualsiasi momento oggi, probabilmente hai guardato nel file grandi occhi infossati di Momo , un ibrido uccello / donna dalla faccia pastosa che purtroppo non è all'altezza degli standard di bellezza convenzionali odierni. Un utente di Internet a cui capita di attenersi a questi standard ha osservato religiosamente per un po 'troppo a lungo. Il suo nome è Kim Kardashian West , e si è innamorata di una bufala online certamente terrificante. Abbiamo empatia!

Correlati | Rompi Internet: Kim Kardashian



Momo è una bambola creata dall'artista giapponese degli effetti speciali Keisuke Aiso, e le sue prime immagini sono apparse su Instagram nel 2016. Dopo essere inizialmente diventata virale su Reddit, dove gli utenti (ingiustamente - sta servendo un look da Shelley Duvall) l'hanno definita 'inquietante 'e' da incubo ', negli ultimi due anni Momo è stata associata a una' sfida suicida 'simile alla balenottera azzurra che presumibilmente fornisce agli adolescenti istruzioni esplicite di uccidersi, oppure scomparire per periodi di 72 ore per spaventare i loro genitori. Secondo quanto riferito, le cosiddette 'sfide Momo' si stanno diffondendo su YouTube e WhatsApp.



Kim è venuta a conoscenza di Momo dopo che uno screenshot dello stato di Facebook sul fenomeno scritto da un genitore preoccupato è circolato su Instagram e Twitter. Forse temendo per il benessere di North, Saint e Chicago, Kardashian ha condiviso lo screenshot sulla sua storia di Instagram, aggiungendo '@YouTube Please help !!!'

Fortunatamente per Kardashian e il resto di noi, il La sfida di Momo è stata completamente smentita . Lo stesso YouTube ha dichiarato non ci sono prove che Momo chieda ai bambini di uccidersi, e mentre un certo numero di veri suicidi di adolescenti in Colombia, Brasile e Argentina sono stati legato a Momo dalle emittenti locali, tutti questi rapporti rimangono non confermati dalla polizia.



Momo non è omicida. È semplicemente fraintesa! Ci auguriamo che Kim si rammarichi dell'errore e fornisca una correzione al più presto.

Foto tramite Instagram