'Celebrity Book Club' celebra l'alta arte del ghostwriting

2022 | Divertimento

Quando sei una celebrità di qualsiasi tipo: candidato all'Oscar, ristoratore, qualcuno che era in scena Il prossimo modello di punta d'America una volta - puoi, apparentemente, fare qualsiasi cosa. Come scrivere un libro di memorie indipendentemente dalla vita o dall'esperienza di scrittura.

Comici e amici d'infanzia Lily Marotta e Steven Phillips-Horst recentemente lanciato il podcast Club del libro delle celebrità, che si tuffa in profondità in tutti i tipi di memorie di personaggi famosi, da attori come Gabrielle Union al ristoratore Danny Meyer e al magnate immobiliare Barbara Corcoran.



5 segni di una relazione abusiva

Marotta è apparsa in spettacoli come 'High Maintenance' e ha lavorato a tempo pieno come donna delle pulizie a Manhattan per finanziare la sua carriera comica. Phillips-Horst ha una colonna in Colloquio e fino a poco tempo fa lavorava in politica (ne parleremo presto).



Le memorie Club del libro delle celebrità celebra e analizza non sono i tipi di libri che sarebbero in considerazione per il Premio Pulitzer (ma forse alcuni dovrebbero esserlo?). Sono sgargianti, sciocchi e talvolta scritti in modo terribile. Ma Club del libro delle celebrità li prende sul serio, con un misto di pettegolezzi e analisi incisive fatte da due persone che si conoscono da quasi tutta la vita.

CARTA ha parlato con Marotta e Phillips-Horst del loro podcast, delle memorie migliori e peggiori delle celebrità, degli autografi a cui hanno partecipato nei primi anni 2000 e dell'unica celebrità che ha bisogno di scrivere un libro di memorie (avviso spoiler, è Tara Reid , che speriamo disperatamente stia leggendo questo).



Come sei arrivato a questo concetto per un podcast?

Lily: Volevamo fare un progetto insieme che mostrasse la nostra rauca amicizia, ma anche un argomento che amiamo. Abbiamo sempre letto le memorie delle celebrità. Questo è uno dei pochi tipi di libri che abbiamo letto in tutta la nostra vita. Ne abbiamo parlato per anni, e poi è successo.

Steven: C'è stato un punto in cui, come ha detto Lily, abbiamo letto le memorie di qualcuno solo perché siamo orgogliosamente anti-alfabetizzati e le memorie delle celebrità sono super accessibili per l'uomo comune, come ci consideriamo. Ad un certo punto ci siamo resi conto che avere qualcosa di cui vuoi davvero parlare con il tuo migliore amico di cui non hai ancora avuto la possibilità di parlare, è davvero questa gioia vertiginosa, giusto? È la sessione di gossip urgentemente vertiginosa che tutti bramiamo. I libri sono un veicolo per noi solo per parlare, di cui siamo dipendenti.



Lily: Finalmente c'era qualcosa di cui parlare su cui potevamo trattenerci finché non l'avessimo finito, perché mi sento come se fossimo così senza filtri l'uno con l'altro.

Queste celebrità sembrano davvero casuali, e stai coprendo memorie che non avevo nemmeno realizzato esistessero, come quella di Barbara Corcoran [ Se non hai un seno grande, metti dei nastri sui codini ]. Ho completamente dimenticato che fosse una persona. Come hai scelto alcuni di questi ricordi?

Lily: Adoriamo un C-Lister. Ci piace dire, 'Aspetta, chi era quella donna favolosa nel terzo episodio di questo show o era la migliore amica in quello?' Ci piace naturalmente, ma è anche una mossa, quindi non stiamo solo facendo le grandi persone e quindi possiamo sorprendere le persone con un gruppo diversificato di celebrità e non solo le normali, classiche icone gay.

Steven: Quest'ultima parte è davvero vera per me. Vogliamo scegliere cose che forse non pensereste provenissero da due Us Weekly -persone queer ossessionate.

Correlati | Questa generazione di commedie è strana

Ho completamente dimenticato chi fosse Danny Meyer ma mentre ascoltavo il tuo podcast sul suo libro [ Apparecchiare la tavola ], ero tipo, 'Lui è il fottuto proprietario di questa città in cui vivo.'

Giglio: Giusto? È come se avesse creato questa città. Dici 'Aspetta, chi è Danny Meyer', e poi dici 'Aspetta. Ad ogni angolo, ha iniziato Union Square. Shake Shack, qualsiasi ristorante».

Steven: Siamo newyorkesi, tesoro. Va bene? Adoriamo chiunque ce l'abbia fatta in questa città. Quando lo fai a New York, è un tipo particolare di storia di cui hai bisogno di grinta. Giusto? Penso che questo sia un buon libro, anche se chi scrive non è un bravo scrittore, cosa che, il più delle volte, non lo è.

Hai notato qualche tendenza nel tipo di scrittura in queste memorie? È per lo più cattivo?

Lily: C'è sempre la storia americana, l'aspetto del sogno americano di: 'Sono cresciuta e la nonna mi ha dato da mangiare un cracker, se li avessimo. Poi sono salito sull'autobus e poi è successa questa cosa». Ed è sempre come, 'La fortuna non accade per caso. Devi lavorare sodo. Sì. Le cose accadono nella vita, una su un milione, ma anche pedalare con i piedi per terra'. Penso che le memorie stiano diventando più vulnerabili perché le celebrità – mi sento come se le persone stessero migliorando i ghostwriter, onestamente.

Steven: Stanno migliorando i ghostwriter, ma devi anche avere un trauma. Ascolta, anche su Il laureato, la stagione più recente, ogni singolo ragazzo era tipo, 'Sono anoressico, sono bulimico, sono stato picchiato. Mio marito è morto. Il mio cane ha il cancro.' Devi avere un trauma in questi giorni. Tutti stanno davvero rivelando tutto. Una cosa che dirò anche che l'ho appena notata, potrei averla menzionata in una recente registrazione, ma mi sembra che molte celebrità facciano questa cosa dove a un certo punto del libro dicono, 'Sì, è il mio libro , e allora?' C'è sempre questo da parte per il lettore di dire semplicemente 'Sì. Sai cosa? Nella mia autobiografia, posso fare quello che voglio.'

Lily: Probabilmente la mia parte preferita delle memorie è l'uso delle parentesi. È sempre, 'Camminando per la strada. Si. La mia via. Va bene? Allora, quel giorno indossavo gli stivali ed era giugno». Queste digressioni che sono così casuali. Si tratta di farti sentire come se fossi loro amico.

Pensi che provengano dai ghostwriter o dalla celebrità?

Steven: No. Quelle sono le celebrità. È lì che puoi davvero vedere la celebrità. Ora mi viene in mente un ricordo, per usare una frase che ho detto di recente, che una volta ho scritto un capitolo di un libro per la moglie di un certo sindaco, diciamo. Il attuale Sindaco. Lavoravo per lui. Quello era esattamente quel processo in cui lei mi raccontava una storia e io mi sedevo lì e parlavo con lei e registravo tutto e poi lo trasformavo in un piccolo libro sulla sua vita, su quel capitolo. Quel libro non è mai stato finito o realizzato, il che penso sia stata una buona idea.

Vi conoscete da molto tempo. Quali sono state le memorie delle celebrità di quando eri più giovane che hai letto, che ti hanno fatto innamorare, immagino, del genere, per così dire?

Lily: Ricordo di aver letto la biografia di Marilyn Manson [ La lunga e difficile strada fuori dall'inferno ] in libreria, perché i miei genitori, ci hanno permesso di guardare questo e quello, ma per qualche ragione, mi hanno detto, 'Non avrai la biografia di Marilyn Manson per Natale. È qui che tracciamo la linea.' Ero tipo, 'Okay, devo andare in libreria e leggere qui la biografia di Marilyn.'

Steven: Ricordo di essere andato a un autografo di Goldie Hawn nel centro di Boston per il suo libro.

Lily: È Fiori selvatici o qualcosa?

Steven: No, no, no. È chiamato, Giù è venuta la pioggia . Non aspettare. Oh, forse non si chiama così. Forse si chiama, Una pozza d'acqua *. Bene, qualcuno può verificarlo. Ricordo di essere andato e non ho comprato il libro ed ero lì solo per vedere Goldie Hawn, che era un altro tema della nostra esperienza al liceo. Ricordo che era così favolosa. Si alzò sul tavolo espositivo di Barnes and Noble pieno di libri sulle mani e sulle ginocchia e si mise in posa come un gatto stravagante. Ero tipo, 'Oh, è letteralmente la persona più favolosa al mondo.' Ricordo che era così divertente.

*Il libro di Goldie Hawn si chiama 'A Lotus Grows in the Mud'

Lily: Ho saltato la scuola per andare a vedere un Veronica Mars firma. Quella Veronica Mars l'autografo è ora seduto incorniciato nel bagno di Steven. Abbiamo ancora questi artefatti.

Steven: Autografato dall'intero cast. Varrà un sacco di soldi.

Probabilmente lo è già, ma mi ci siederei sopra per qualche anno, magari aspetterei fino a quando non dovranno fare un altro film o una stagione. Quali sono i tuoi ricordi preferiti?

Lily: Penso alle memorie di Janice Dickinson [ Nessun bagnino di turno: la vita accidentale della prima top model al mondo ] è probabilmente tra i primi cinque. Questo era uno che abbiamo letto al liceo e probabilmente ha anche iniziato questo interesse. Teri Hatcher, Toast bruciato . Questo, direi, è l'epitome dell'uso delle parentesi. Qualcuno che era molto famoso nei primi anni 2000, alla fine degli anni '90, ma non è mai arrivato al livello delle star del cinema.

Steven: Pensavo che il libro di Andre Agassi [ Aperto ] è scritto molto bene. Sento che forse ha scritto qualcosa di suo lì, ma non lo so. È strano. Ovviamente, c'era un ghostwriter lì dentro, ma è davvero scritto magnificamente. So che è così scadente e neoliberista, ma il primo libro di memorie di Barack Obama, Sogni di mio padre, è scritto molto bene. I suoi libri successivi sono spazzatura assoluta e privi di significato e non hanno alcuna sostanza, ma quel primo libro è davvero squisito.

Ci sono celebrità, in particolare celebrità di serie D o C, che non hanno scritto un libro di memorie che avresti voluto averne già scritte?

Steven: Una che mi è appena venuta in mente è Tara Reid. Non lo so. Spero che qualcuno l'aiuti a scriverne uno davvero buono che sia davvero succoso, perché la sua vita è completamente folle. Lei, in questo momento, sta girando sette film con i produttori ucraini più imprecisi e sta uscendo con metà di loro e sono tutti follemente a basso budget. È super casuale e la sua carriera è super casuale e in realtà ha realizzato segretamente 300 film di cui non hai mai sentito parlare. Mi piacerebbe approfondire, ma temo che con quello sarebbe davvero, davvero leggero.

Giglio: Forse a spaziatura tripla. Direbbe: 'Ho fatto un film. È stato davvero divertente.'

Correlati | Nicole Kidman deve richiamare Tara Reid

Potevo vederlo andare in entrambe le direzioni. Sento che è diventata davvero sconvolta. Non so se lo è sempre stata.

Steven: Lo è sempre stata.

Lily: Robin Antin, il creatore delle Pussycat Dolls. Mi piacerebbe. Sento che non avrebbe problemi ad andare senza esclusione di colpi. Sarebbe andata via e ci sarebbero stati anche suggerimenti per ballare. Forse un video di accompagnamento.

Sembra che probabilmente non sarai mai a corto di materiale perché ci sono così tante memorie casuali.

Steven: Ci sono sempre più celebrità. Il modo in cui stanno distribuendo celebrità in questi giorni a destra e a manca... penso che forse il bar è che la persona deve almeno essere più famosa di noi.

Qual è il peggior libro di memorie di celebrità che hai letto? Solo una scrittura noiosa o orribile, qualcosa che risaltava perché era così stupido.

Steven: Dirò che una cosa che mi viene in mente è quella che abbiamo letto per il pod, e chissà se uscirà questo episodio, ma Kim Stolz [ Unfriending My Ex: Confessioni di un dipendente dai social media] , che è un ex Next Top Model americano. È lesbica e si sposa sempre di nuovo con una nuova moglie ed è davvero ricca e lavora letteralmente per Goldman Sachs. Il suo libro non è assolutamente un libro. Si tratta solo vagamente di social media. È solo lei che scrive del fatto che sta scrivendo un libro sui social media e dice: 'Mio padre è sul suo iPad, io sul mio telefono. Questo è il nostro mondo.' Questo semplicemente non è un libro.

Lily: Dirò che il libro di memorie più fastidioso è quello di Anna Kendrick [ Scrappy Little Nessuno ]. Ogni pagina diceva: 'Sono la persona più strana del mondo'. Ero così imbarazzante e strano per Leonardo DiCaprio e così imbarazzante e strano per Tobey Maguire. Sono così imbarazzato, ma poi Tobey Maguire era davvero come ridere a tutte le mie battute.' Ogni frase.

Steven: È solo una tonnellata di umili vanterie racchiuse in questa ragazza di teatro di serie C assoluta, nerd BS. È sconvolgente. Vale anche la pena leggerlo ed è divertente e puoi prenderla in giro e ci sono molte sciocchezze. Ci sono molti contenuti.

Lily: Giusto, va bene in quel modo dove ci sono sicuramente delle parole scivolose in cui dici, 'Questo è così noioso', ed è solo un elenco di appuntamenti e film che ha fatto. È un odio amare odiare. Lo rileggeremo.