La popstar popolare bulgara Azis entra in una nuova era

2022 | Orgoglio

Alcuni mesi fa, un video di Azis che trasaliva mentre riceveva protesi di peli sul petto è diventato virale in Bulgaria. 'Ero così impaziente', mi racconta dell'esperienza. 'Non vedevo l'ora di trasformarmi in un orso.' Questa trasformazione, per un artista che originariamente divenne famoso come una sensazione di resistenza, è in realtà da molto tempo.

Nata nell'unica prigione femminile della Bulgaria come Vasil Troyanov Boyanov, Azis è la celebrità più famosa (e famigerata) della Bulgaria, nonché l'icona LGBTQ più visibile del paese. Per più di due decenni, è stato la voce distintiva della musica bulgara, nonché un portavoce dei diritti LGBTQ e un candidato una tantum per una carica politica. Azis è entrato sulla scena musicale alla fine degli anni '90 quando la Bulgaria stava uscendo dal comunismo e la sua musica è sempre rimasta fedele al mix di influenze che definiscono il pop-folk bulgaro, o chalga. Mentre molti artisti chalga tireranno fuori uno o due successi per poi svanire nell'oblio, Azis ha mantenuto la sua fama attraverso una continua reinvenzione. A 42 anni Azis ha ridimensionato considerevolmente il suo look da drag, aumentando e abbandonando la resistenza per il classico completo da uomo dei Balcani: jeans, timbri, un orologio oversize e un soprabito gonfio.



Quando ha iniziato, la fama del pop bulgaro era molto diversa. Come molti paesi post-comunisti, la Bulgaria ha un enorme divario generazionale tra coloro che sono cresciuti sotto il comunismo ei loro figli e nipoti, la maggior parte dei quali sono nati nel capitalismo. I bulgari più giovani sono, nel complesso, più aperti e liberali dei loro genitori. Di conseguenza, i giovani gay, trans, queer e non binari sono sempre più a loro agio nel fare coming out, se non con i loro genitori, poi con i loro coetanei. Nel 2012, il 47% dei bulgari LGBT ha nascosto la propria identità sessuale a scuola - nel 2019, quel numero era sceso a circa il 41%.



modi legali per sottrarsi al dovere di giuria

Anche se sarebbe presuntuoso dare ad Azis pieno credito per quel calo, il suo impatto sulla cultura bulgara e il suo ruolo di faro di speranza per i giovani fan queer non dovrebbero essere sottovalutati. 'Molti giovani gay mi scrivono e mi dicono che sono la loro ispirazione a fare coming out con i loro genitori', dice.

Correlati | Questa generazione di commedia è strana



La sessualità di Aziz non è l'unico ostacolo che ha dovuto affrontare. Sebbene il genere abbia un mix di influenze, la maggior parte degli artisti chalga sono rom, una minoranza etnica emarginata precedentemente spazzata via sotto il dominio comunista. 'Chalga è creato da persone scure, persone dalla pelle scura - non stiamo parlando di persone bionde con gli occhi azzurri', spiega Azis. 'Chalga è la musica di un popolo che ha imparato a cantare e piangere allo stesso tempo.'

In un paese in cui i crimini d'odio e gli attacchi non provocati ai Rom sono allarmanti frequenti, chalga è il mezzo raro in cui le persone di colore in Bulgaria possono guadagnare fama ed esprimere pubblicamente la loro cultura. Gli artisti di Chalga sono - spesso nello stesso respiro - lodati per il loro acume musicale e derisi per aver eseguito 'musica gitana'.

Azis è profondamente consapevole del modo in cui si distingue dagli artisti eterosessuali ed etnicamente bulgari. 'Le persone si sono innamorate della mia voce e hanno perdonato la mia sessualità, ma non sono sicuro della mia etnia', dice. 'Non credo che ci sia da nessuna parte al mondo in cui le persone gay di colore siano veramente accettate o abbiano una vita facile.'



quanti anni ha la ragazza di liam payne?

Essere sia gay che rom ha permesso ad Azis di diventare il musicista chalga più estremo della sua generazione. Fin dalla giovane età, è stato attratto dalla natura performativa della drag, che è arrivata a definire la sua prima persona. 'Da giovane, non vedevo l'ora di mostrare quali cosce incredibili avevo', dice. 'Era come se stessi vivendo tutta la mia vita per il momento in cui mi sono alzato con i tacchi alti e ho iniziato a cantare.'

In un certo senso, lo spettacolo della performance drag ha reso la fama di Aziz più appetibile per i bulgari conservatori. Nel un tema Sulla performance sessuale di Azis, Plamena Kourtova suggerisce che il suo personaggio drag fosse un mezzo per desublimare i sentimenti di vergogna intorno alla queerness e alla cultura rom. Nel 2007, i cartelloni pubblicitari con Azis in piena azione che abbracciava il suo allora partner, Niki Kitaetsa, sono stati rimossi dai governi locali per essere troppo espliciti. Qualche anno dopo, ha pubblicato una serie di video musicali provocanti che lo vedevano in trascinamento e capelli biondo candeggina, roteando per la telecamera. Nel video di 'Sen Trope', Azis balla e voga con i tacchi alti e il perizoma, sfruttando una sessualità tradizionalmente femminile. I testi della canzone, essenzialmente un elenco di destinazioni di vacanza di lusso, esemplificano l'ossessione di Chalga per il consumo e il lusso senza restrizioni.

Queste buffonate hanno fatto guadagnare ad Azis una reputazione internazionale, incluso un posto sul New York Times '25 canzoni che ci dicono dove sta andando la musica.' Nel 2012, gli hacker affiliati ad Anonymous hanno fatto irruzione nel sito web di un tribunale russo nel 2012 per protestare contro il processo del gruppo punk Pussy Riot, hanno pubblicato il video musicale della canzone di Azis 'Mrazish'.

Correlati | NikkieTutorials: Guiding the Next Generation

'Penso che l'immagine che ho creato nel corso degli anni sia stata la decisione più coraggiosa che ho preso, oltre ad avere mia figlia', dice Aziz. Ma, come ogni celebrità desiderosa di avere una lunga carriera, sapeva che alla fine avrebbe dovuto evolversi. In una Bulgaria più liberale che mai, ora è libero di farlo. Il che ci riporta alle protesi toraciche.

'Non esiste una regola che dica che solo perché sei gay devi essere di 50 kg, effeminato e vulnerabile', dice riferendosi al suo nuovo look. 'Puoi sembrare una guardia del corpo ed essere comunque gay!'

All'inizio di quest'anno, Azis ha pubblicato il video musicale di 'Who Cares', la sua prima canzone in inglese. Il set: hardcore americana - una piccola città idilliaca, una scintillante casa di periferia e Azis in un completo da poliziotto accanto all'attore porno Alex Marte. La trama: picco chalga. In quattro brevi minuti, Azis e Marte desiderano la stessa donna, scoprono la loro reciproca attrazione e fanno sesso, ed entrano in una disputa domestica alimentata dal testosterone. Il video si conclude con Azis che dà il suo bambino appena nato a Marte mentre le luci della polizia lampeggiano in sottofondo e, in qualche modo, viene investito da un'auto di passaggio alla Regina George. È il classico chalga: esagerato, campy e borderline assurdo, ma segna anche il rebranding di Azis all'interno di una Bulgaria più liberale e accettante.

la bella e la bestia barbie emma watson

Foto per gentile concessione di Aziz